Benvenuto nel portale del Comune di Noviligure (AL) - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
Via Paolo Giacometti, 22 - 15067 Novi Ligure (AL) - Tel. 0143 7721 - PIva.00160310066 - PEC:protocollo.novi.ligure@cert.ruparpiemonte.it
 

UFFICI e SERVIZI - UFFICIO TRIBUTI

La Legge n° 147 del 27/12/2013 (Legge di stabilità 2014) ha istituito la nuova imposta IUC (Imposta Unica Comunale) composta da:

- imposta municipale propria (IMU) di natura patrimoniale dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali;
- tributo per i servizi indivisibili (TASI) finalizzato al finanziamento dei servizi indivisibili erogati dal Comune; 
- tassa sui rifiuti (TARI) destinata a finanziare il 100% dei costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Regolamento e delibera comunale IUC


IMU

QUALI SOGGETTI INTERESSA: Proprietari di immobili; titolari di diritti reali quali  usufrutto, uso, abitazione sugli immobili, superficie, ecc.

QUALI IMMOBILI RIGUARDA: Fabbricati, aree fabbricabili e terreni, siti nel territorio dello Stato, a qualsiasi uso destinati. L’IMU non si applica sull’abitazione principale (ad eccezione di quella classificata in categoria catastale A/1, A/8 o A/9) e sulle pertinenze della stessa. Per pertinenze dell'abitazione principale (quella in cui risiede e dimora il nucleo famigliare) si intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo.
Sono equiparate all’abitazione principale:
- l’unità immobiliare appartenente a cooperativa edilizia a proprietà indivisa, adibita ad abitazione principale e relative pertinenze dal socio assegnatario;
- l’unica unità immobiliare posseduta e non concessa in locazione dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate e alle Forze di polizia ad ordinamento militare e da quello dipendente delle Forze di polizia ad ordinamento civile, nonché dal personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e dal personale appartenente alla carriera prefettizia, senza che siano richieste le condizioni della dimora abituale e della residenza anagrafica;
- l’unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata;
- l’unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata.

QUANDO E COME SI PAGA: Il versamento si effettua in due rate, la prima in acconto con scadenza il 16 giugno 2014, la seconda a saldo il 16 dicembre 2014. E’ possibile il versamento in un’unica soluzione, acconto e saldo, entro il 16 giugno 2014, mediante il modello di pagamento unificato F24.

ALIQUOTE: Le aliquote determinate con la deliberazione di Consiglio Comunale n° 12 del 31/03/2014 sono le seguenti:
- altri fabbricati ed aree edificabili: 10,6 per mille
- abitazioni e pertinenze locate ai sensi dell’art. 2 comma 3 della Legge 431/98: 5,6 per mille
- abitazioni e pertinenze concesse in uso gratuito (come individuate dal regolamento comunale): 7,6 per mille
- terreni agricoli: 6,6 per mille
- abitazioni principali (solo cat. A1 e A8): 4,00 per mille con detrazione di €. 200,00
- immobili di cat. B: 7,6 per mille


TASI

Per il Comune di Novi Ligure QUALI SOGGETTI INTERESSA: proprietari e titolari di diritti reali quali  usufrutto, uso, abitazione, superficie, ecc.

QUALI IMMOBILI RIGUARDA: L’abitazione principale (ad eccezione di quella classificata in categoria catastale A/1, A/8 o A/9) e quelle ad essa equiparate ai fini IMU e le relative pertinenze. Per pertinenze dell'abitazione principale (quella in cui risiede e dimora il nucleo famigliare) si intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo.

COME SI DETERMINA IL TRIBUTO: La base imponibile è quella prevista per l’applicazione dell’IMU. 

QUANDO E COME SI PAGA: Il versamento si effettua in due rate, la prima in acconto con scadenza il 16 giugno 2014, la seconda a saldo il 16 dicembre 2014. E’ possibile il versamento in un’unica soluzione, acconto e saldo, entro il 16 giugno 2014; mediante il modello di pagamento unificato F24.

ALIQUOTE: L’aliquota determinata con la deliberazione di Consiglio Comunale n° 12 del 31/03/2014 è pari al 3,3 per mille. La detrazione prevista è pari ad €. 90,00
Soglia di esenzione a favore dei fabbricati adibiti ad abitazione principale e relative pertinenze aventi rendita catastale complessiva inferiore o pari ad €. 300,00
Nel caso la somma ecceda gli €. 300,00 la TASI va calcolata utilizzando l’intera rendita catastale e non solamente sulla parte eccedente


modello F24 editabile (pdf) | calcolo tasi (excel - compilare solo colonna C)
Calcolo Tasi: (rendita catastale x 1,05 x 160 x 3,3 diviso 1000) - 90 euro (detrazione per tutti)
codice comune: F965
codice tributo: 3958
per l’acconto (pari al 50%): barrare la casella acconto, indicare il numero di immobili, indicare l’anno 2014, indicare la detrazione €. 45,00 e  l’importo da versare nella colonna a debito


TARI

QUALI SOGGETTI INTERESSA
: Chiunque possegga o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, con esclusione delle aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative, e delle aree comuni condominiali di cui all’art. 1117 c.c. che non siano detenute od occupate in via esclusiva.
COME SI DETERMINA IL TRIBUTO: Il Comune stabilisce i criteri di determinazione delle tariffe, la classificazione delle categorie di attività e la disciplina delle riduzioni tariffarie ed esenzioni garantendo la copertura di tutti i costi afferenti al servizio di gestione dei rifiuti.

QUANDO E COME SI PAGA: Il versamento si effettua in tre rate con scadenza: 30 settembre 2014 – 31 ottobre 2014 – 16 dicembre 2014; mediante il modello di pagamento unificato F24 precompilato con gli importi che verranno inviati unitamente all’avviso di pagamento con il dettaglio degli immobili tassati.


QUANDO E COME SI EFFETTUA LA DICHIARAZIONE IUC:
La dichiarazione va presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali e delle aree assoggettabili al tributo. La dichiarazione, redatta su modello messo a disposizione dal Comune, ha effetto anche per gli anni successivi sempreché non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati da cui consegua un diverso ammontare del tributo. In tal caso, la dichiarazione va presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui sono intervenute le modificazioni.
Ai fini della dichiarazione TARI, per tutte le situazioni in essere,  restano ferme le superfici dichiarate o accertate a fini della TARSU.

UFFICI COMPETENTI:
Le informazioni relative alla IUC possono essere richieste all’ufficio tributi situato nel palazzo comunale di via Girardengo n° 3 nel seguente orario di apertura al pubblico: lunedi: 8.30–12.00;  mercoledi: 8.30 – 12.00 e 14.30-16.00; giovedi: 8.30-12.00; martedi, venerdi e sabato:chiuso
oppure inviando una mail a: 
tributi@comune.noviligure.al.it  (per la TARI)
imu@comune.noviligure.al.it (per IMU e TASI) 

DOVE RIVOLGERSI Palazzo Comunale di Piazza Dellepiane 
A CHI RIVOLGERSI

Dalla Betta Laura - Repetti Sergio

RESPONSABILE DEL SERVIZIO Moro Roberto
INDIRIZZO Via Girardengo n° 3 (1° piano)
ORARI

LUNEDI - MERCOLEDI - GIOVEDI: dalle ore 8.30 alle ore 12.00
MERCOLEDI POMERIGGIO: dalle ore 14.30 alle ore 16.00

 

TELEFONO 

0143.772380 - 0143.772372

FAX 0143-772359
EMAIL tributi@comune.noviligure.al.it

 


REGOLAMENTI

Regolamento delle entrate tributarie comunali e Regolameneto per l'applicazione dell'accertamento con adesione 

Regolamento Tassa occupazione spazi e aree pubbliche aggiornato al 2012  (TOSAP)

Regolamento pubblicità e pubbliche affissioni

Regolamento Tarsu aggiornato al 2012

Regolamento di assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani

Regolamento IUC 2014

Aliquote e tariffe

Delibera tariffe tassa rifiuti anno 2012

Delibera aliquote IMU e addizionale IRPEF 2012

Delibera tariffe servizio rifiuti anno 2013

Delibera tassa smaltimento rifiuti anno 2013 - specificazioni

Delibera addizionale IRPEF 2013

Delibera addizionale IRPEF 2014

Delibera aliquote IUC (Imu, Tasi, Tari) 2014

Modulistica (formato pdf)

1. Denuncia per abitazioni e pertinenze

2. Denuncia per abitazioni e pertinenze (foglio aggiuntivo)

3. Informazioni per contribuente

4. Denuncia per attività

5. Denuncia per attività (foglio aggiuntivo)

6. Informazioni per contribuente

 


 

PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI E TASSA OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO (TOSAP)

 

DOVE RIVOLGERSI I.C.A. SRL
A CHI RIVOLGERSI

Fantozzi Stefano

 
INDIRIZZO Via Giosuè Carducci, n° 15
ORARI

dal lunedi al venerdi: dalle ore 8.30 alle ore 12.00 - martedi: dalle 14.30 alle 16.00

TELEFONO 

0143.323618

FAX 0143.323618
EMAIL ica.noviligure@icatributi.it

 



torna alla pagina precedente
Risultato
  • 2
(1785 valutazioni)


Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
Piano Strategico Fondazione Teatro Marenco IUC Terzo Valico Consorzio servizi rifiuti Campagna Nazionale contro il gioco d'azzardo
 
Webcam
 
WEB-CAM
 
Eventi
 
<< settembre 2014 >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
             
 
Il Comune su You Tube
 
Su You Tube è disponibile il canale ufficiale del Comune di Novi Ligure, uno strumento in più per informare i cittadini e far conoscere la città ad un pubblico sempre più vasto.
 
area riservata
 
motore di ricerca

Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a
Rete civica realizzata da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2009 ::