Benvenuto nel portale del Comune di Noviligure (AL) - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
Via Paolo Giacometti, 22 - 15067 Novi Ligure (AL) - Tel. 0143 7721 - PIva.00160310066 - PEC:protocollo.novi.ligure@cert.ruparpiemonte.it
 

UFFICI e SERVIZI - Affari sociali


Abbonamenti agevolati su servizio trasporto urbano:
Funzionario responsabile:
Traverso Maristella - tel. 0143/772253
Categorie beneficiari:
a) pensionati con reddito mensile non superiore al minimo di una pensione INPS e con età non inferiore a 60 anni se uomini e 55 se donne (quota a carico dell’utente 10% del costo dell’abbonamento mensile);
b) pensionati con reddito mensile non superiore al minimo di una pensione INPS e con età non inferiore a 60 anni se uomini e 55 se donne e proprietari di un immobile adibito a propria abitazione (quota a carico dell’utente 50% del costo dell’abbonamento mensile);
c) persone con invalidità dal 67% al 99% (quota a carico dell’utente 50% del costo dell’abbonamento mensile);
d) invalidi al 100% e loro accompagnatore (gratuito).
Documentazione da presentare:
- mod. CUD pensione anno precedente o, in caso di proprietà di immobile mod. 730 o mod. Unico o verbale attestante la percentuale di invalidità (a seconda dei requisiti in possesso);
- n. 1 fotografia.


Abbonamenti gratuiti per invalidi su servizio di trasporto extraurbano
Funzionario responsabile:
Traverso Maristella - tel. 0143/772253
Assistenza al cittadino per presentare richiesta alla Provincia di Alessandria

Documentazione necessaria:
- certificato di residenza
- copia fotostatica documento di identità in corso di validità

- copia autenticata del certificato attestante il grado di invalidità civile.


Bonus sociale energia elettrica
Funzionario responsabile del procedimento: Traverso Maristella  -  tel. 0143/772253
Beneficiari:
- clienti domestici intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza con potenza impegnata fino a 3 KW, che abbiano un indicatore ISEE inferiore o uguale a  €  7.500,00 nonchè clienti elettrici presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita. I due bonus sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.
Documentazione necessaria per disagio economico:
- Fattura per l’erogazione dell’energia elettrica
- copia dell’attestazione ISEE
- copia del documento di identità dell’intestatario del contratto per l’erogazione dell’energia elettrica
Documentazione necessaria per disagio fisico:
- Fattura per l’erogazione dell’energia elettrica
- copia del documento di identità dell’intestatario del contratto per l’erogazione dell’energia elettrica
- certificazione ASL che attesti la necessità di utilizzare l’apparecchiatura elettromedicale, il tipo di apparecchiatura utilizzata, l’indirizzo presso il quale l’apparecchiatura è installata, la data a partire dalla quale il cittadino utilizza l’apparecchiatura., oppure per i cittadini già inclusi negli elenchi delle forniture non interrompibili ai sensi del Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico (PESSE) dovranno presentare apposita dichiarazione sostitutiva della certificazione ASL

Bonus sociale gas
Funzionario responsabile del procedimento: Traverso Maristella  -  tel. 0143/772253
Beneficiari:
- i clienti domestici con indicatore ISEE non superiore a 7.500 euro, nonché le famiglie numerose (4 o più figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro.
Documentazione necessaria:
- Fattura per l’erogazione del gas
- Codice POD dell’energia elettrica
- copia dell’attestazione ISEE
- copia del documento di identità dell’intestatario del contratto per l’erogazione del gas
In caso di riscaldamento centralizzato occorre presentare altresì:
- codice PDR dell’impianto condominiale
- intestatario dell’impianto condominiale
- codice fiscale o Partita IVA dell’intestatario dell’impianto condominiale

Esenzione dal pagamento dei tickets sanitari per cittadini indigenti
Funzionario responsabile:
Traverso Maristella - tel. 0143/772253
Beneficiari:
Funzionario responsabile del procedimento: Traverso Maristella - tel. 0143/772253
Beneficiari:
- cittadini in possesso dei requisiti necessari per usufruire di un contributo economico di integrazione del ?minimo vitale? erogato dal Consorzio Intercomunale del Novese dei Servizi alla Persona, che non abbiano diritto ad altro tipo di esenzione: quali invalidità, patologia, ultrasessantacinquenni, disoccupati estromessi dal mondo del lavoro;
Documentazione da presentare:
- autocertificazione relativa al reddito percepito da ogni singolo componente della famiglia anagrafica o all’eventuale condizione di disoccupazione;
- autocertificazione relativa al canone di locazione pagato.
L’attestazione viene rilasciata previa autorizzazione dell’apposita Commissione istituita presso il Consorzio Intercomunale del Novese dei Servizi alla Persona.


Esenzione dal pagamento della Tassa Smaltimento Rifiuti
Funzionario responsabile:
Traverso Maristella - tel. 0143/772253
Beneficiari:
a) cittadini che usufruiscono di un contributo economico continuativo di integrazione del ?minimo vitale? erogato dal Consorzio Intercomunale del Novese dei Servizi alla Persona;
b) cittadini in possesso dei requisiti necessari per usufruire del contributo medesimo.
Documentazione da presentare:

- copia dell'attestazione ISEE
- reddito percepito da ogni singolo componente della famiglia anagrafica
- autocertificazione relativa allo stato di disoccupazione dei membri in cerca di occupazione
- autocertificazione relativa al canone di locazione pagato.


Bando di concorso assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica
Funzionari responsabili:
Traverso Maristella e Maestri Roberta - tel. 0143/772253 - 0143/772278
A seguito del bando di concorso indetto ogni quattro anni dall’Agenzia Territoriale per la Casa di Alessandria (l’ultimo bando è stato indetto in data 07/03/2014 - la relativa graduatoria è tuttora in fase di formazione da parte dell'A.T.C.) presso l’Ufficio è possibile ritirare i moduli per le istanze nonché ottenere l’assistenza nella compilazione delle stesse e nella preparazione della documentazione richiesta.
Al momento della pubblicazione della relativa graduatoria è possibile, altresì, la consultazione della medesima.


Assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica di riserva in caso di gravi situazioni di emergenza abitativa
Funzionario responsabile:
Maestri Roberta - 0143/772278
Beneficiari:
- cittadini residenti che siano in grave situazione di emergenza abitativa.
E’ indispensabile presentare la documentazione comprovante lo stato di urgenza:
- sentenza di intimazione di sfratto esecutivo riportante la motivazione dello stesso (se finita locazione o morosità);
- oppure in caso di sgombero di alloggi pericolanti attestazione rilasciata dal Comando dei Vigili del Fuoco e dal competente Servizio Comunale (Ufficio Tecnico o Ecologia a seconda della tipologia del rischio), o dal competente Servizio dell’A.S.L. 22;
L’alloggio viene assegnato in base alle effettive disponibilità comunicate annualmente dall’A.T.C. di Alessandria.


Erogazione contributi per l'abbattimento delle barriere architettoniche
(ai sensi della Legge n. 13/89)
Funzionario responsabile:
Maestri Roberta - 0143/772278
Beneficiari:
- portatori di menomazioni e limitazioni funzionali permanenti;
- coloro che hanno a carico soggetti di cui sopra;
- condomini ove risiedano le suddette categorie.
Documentazione richiesta:
- domanda in carta resa legale;
- certificato medico attestante l’handicap che precisi da quali patologie dipende e quali obiettive difficoltà alla mobilità ne discendano;
- dichiarazione sostitutiva di atto notorio dalla quale risulti: la residenza del richiedente, l’ubicazione dell’abitazione, nonché le difficoltà dell’accesso, che le opere non sono già esistenti o in corso di esecuzione e se per le stesse sono stati concessi all’interessato altri contributi, la data di ultimazione dell’immobile (prima o dopo l’11/8/1989);
- certificato (o fotocopia autenticata) attestante l’invalidità totale con difficoltà di deambulazione;
- preventivi delle opere da effettuare.

- attestazione ISEE nel caso in cui il disabile intrenda avvalersi della priorità prevista nell'assegnazione deò contributo regionale per i nuclei familiari a basso reddito
Scadenza:
La domanda deve essere presentata entro il 1° marzo di ogni anno. Le istanze pervenute dopo tale data, come da normativa vigente, verranno inoltrate alla Regione Piemonte l’anno successivo.


Concessione assegni di maternità ai sensi dell’art. 66 della L. n. 448/98 e s.m.i.
Funzionario responsabile del procedimento: Traverso Maristella  -  tel. 0143/772253
Beneficiari:
- le madri cittadine italiane dei bambini nuovi nati che non beneficiano del trattamento previdenziale dell’indennità di maternità;
- le cittadine comunitarie e le cittadine extracomunitarie in possesso della Carta di Soggiorno ai sensi della Legge n. 40/98.
- Le madri adottive o affidatarie di bambini presi in adozione o in affidamento preadottivo.
Scadenza: le istanze devono essere presentate al Comune.  entro 6 mesi dalla data del parto.
Documentazione richiesta:
- attestazione ISEE
- codice IBAN di conto bancario, postale o carta prepagata intestata alla beneficiaria
L’assegno viene corrisposto in un’unica soluzione direttamente dall’INPS di Alessandria con bonifico bancario o postale.


Concessione assegni per il nucleo familiare con almeno 3 figli minori ai sensi dell’art. 65 della L. n. 448/98 e s.m.i.
Funzionario responsabile del procedimento: Traverso Maristella  -  tel. 0143/772253
Beneficiari:
- cittadini italiani o comunitari o extracomunitari soggiornanti di lungo periodo, residenti con almeno 3 figli minori di 18 anni;
Scadenza: le istanze devono essere presentate al Comune entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto il beneficio.
Documentazione richiesta:
- attestazione ISEE
L’assegno  viene corrisposto direttamente dall’INPS di Alessandria, con cadenza semestrale posticipata.


Erogazione contributi per il sostegno alla locazione (ai sensi dell'art. 11 della Legge n. 431 del 9/12/1998
Funzionario responsabile:
Maestri Roberta - 0143/772278
Beneficiari:
- affittuari di un alloggio, con contratto regolarmente registrato che si trovino nelle condizioni di cui al relativo bando di concorso per l’attribuzione dei contributi per il pagamento del canone di affitto, emesso dal Comune secondo gli indirizzi tecnico - procedurali stabiliti dalla Regione Piemonte.
Scadenza: quella fissata di volta in volta dal bando di cui sopra.


Centro d’Incontro per Anziani di via Cavanna/via Monte di Pietà
Funzionario responsabile: Maestri Roberta  -  0143/772278
Gestore: Cooperativa INNOVI
Indirizzo: via Cavanna, 12 
Orario: tutti i giorni dalle ore 14,30 alle ore 18,00

Centro d’Incontro per Anziani c/o Palazzo Lucedio
Funzionario responsabile: Maestri Roberta - 0143/772278
Autogestito dai soci.
Presidente del Centro: Bovone Maria Grazia
Indirizzo: via Verdi, 138 - tel. 0143/745331
Orario: tutti i giorni dalle ore 14,30 alle ore 18,00


Servizio PUNTOGIOVANI
Funzionario responsabile: Maestri Roberta  -  0143/772278
Coordinatrice del Servizio per la Cooperativa Azimut: Barca Elisabetta
Indirizzo: corso Piave , 51-  tel. 0143/322503  -  fax 0143/322481
Orario:
Lunedì  9,30 – 12,30 / 14,30 – 18,00
Martedì  14,30 – 18,00
Mercoledì  14,30 – 18,00
Giovedì  14,30 – 18,00
Venerdì  14,30 – 18,00
Operatrici: Elisabetta Barca e Giorgia Sandrolini
Psicologa: dott.ssa Marta Merlo

 

Consulta delle Associazioni del Volontariato
Funzionario responsabile:
Maestri Roberta - 0143/772278
Presidente: sig.ra Geraldini Caraccia Ada


Consulta per le pari opportunità
Funzionario responsabile: Traverso Maristella 0143/772253
Presidente: sig.ra Bosio Enrica

Vice-Presidente: sig.ra Bettinzoli Roberta
Commissione Esecutiva: sig.ra Barca Elisabetta, sig.ra Carrea Paola, sig.ra Soro Sonia, sig.ra Sobieszuk Irena, sig.ra Saletta Laura, sig.ra Cacialli Alessandra


 


Ufficio Sport e Turismo Sociale

 

REGOLAMENTO  PER L’INVIO DI PERSONE ANZIANE AI SOGGIORNI CLIMATICI

 Art.1 

 Possono accedere  al servizio tutti gli anziani residenti stabilmente nel Comune, che abbiano raggiunto l’età pensionabile  minima ( 55 e 60 anni) e non svolgano più alcuna attività lavorativa a carattere continuativo.

  La Commissione Soggiorni Anziani (di cui all’art. 4), in base alla disponibilità dei posti può ammettere anziani residenti in altri Comuni che contribuiranno a quota intera.

 Art.2 

 Le domande redatte su appositi moduli, dovranno pervenire al Comune entro la data di volta in volta stabilita e resa pubblica a mezzo stampa o, in alternativa, a mezzo di apposito bando opportunamente  pubblicizzato.

  La  Commissione Soggiorni  Anziani (di cui all’art. 4) stabilirà l’ammissibilità , l’ordine di accettazione delle domande pervenute in tempo e la quota di partecipazione.

 Art. 3 

Per accedere al servizio costituiranno  titolo di precedenza  il non aver mai usufruito ( o non nello stesso anno )  del servizio in oggetto e si terrà conto dell’ordine di presentazione delle domande.

 Art.4 

 La Commissione, che ha il compito di quantificare le quote di partecipazione  in collaborazione con l’Assessorato  competente , sarà costituita da n. 5 membri e scadrà contemporaneamente al Consiglio Comunale.

  Fanno parte della Commissione :

 - L’Assessore al Turismo Sociale o un suo delegato ;

-  Il Presidente della  Commissione Consiliare Affari Sociali;

-  Il Vice Presidente della Commissione Consiliare Affari Sociali;

-  n.  2 lavoratori  pensionati designati  dalle OO.SS. di categoria ;

 La Commissione sarà comunque funzionante se sarà presente la metà  più uno dei membri .

 Art.5 

La Commissione nella sua prima seduta nominerà a maggioranza assoluta il  proprio Presidente e  Vice-Presidente.

  Il Presidente ha il compito di coordinare l’attività della Commissione e di tenere i contatti  con l’Amministrazione Comunale.

  Il Segretario della Commissione sarà designato dal Dirigente del VI Settore nella persona di un impiegato del Comune.

Art.6 

 Le quote  poste a carico dell’utenza vengono fissate sulla base di soglie reddituali in relazione  alla capacità contributiva dei richiedenti. La stessa viene determinata sulla base dell’Indicatore della Situazione  Economica Equivalente del nucleo familiare ( ISEE ) calcolato secondo le modalità previste dal D.L. 109/98 e

s.m.i. e decreti attuativi.

  E’ facoltà dell’Amministrazione accertare la veridicità delle informazioni fornite dall’utente ai fini del rilascio della prestazione agevolata, così come previsto dall’art. 4 comma 7 del D.Lgs. 109/98, previa l’individuazione di apposite procedure.

  Premesso che rimangono interamente a carico dell’Amministrazione le spese di trasporto e di assistenza , le quote di partecipazione vengono fissate in percentuale rispetto al costo del soggiorno, secondo i seguenti parametri :

 ATTESTAZIONE I.S.E.E.  QUOTA

?  titolari di I.S.E.E.  fino a  6.713,98 euro  (minimo di  pensione )    30%

?  titolari di I.S.E.E.  da 6.713,99 a 8.652,28 euro  60%

?  titolari di I.S.E.E. da 8.652,29 a  10.632,63  euro  85%

?  oltre 10.632,63 100%

 Chi usufruirà di  più di un soggiorno all’anno pagherà la quota  intera.

 Le  quote  e le fasce di contribuzione  potranno  essere  adeguate  al momento  della  stesura  del bilancio di previsione come previsto  per  i servizi a domanda individuale.

Art.7 

 Le domande per la partecipazione ai soggiorni dovranno essere corredate da :

 - certificato medico

 - attestazione I.S.E.E.

 L’utente potrà decidere di non presentare l’attestazione I.S.E.E.  rientrando automaticamente nella fascia di pagamenti più alta.

 Art.8 

La Commissione si riserva la facoltà, in particolari casi di salute o precarie condizioni economiche, o familiari,

 


 

 

 TARIFFE SOGGIORNI ANZIANI

ANNO 2007

 - Titolari di  I.S.E.E. fino a €  6.173,98  (minimo di pensione)    30 %  della  quota

-  Titolari  di  I.S.E.E. da € 6.173,99 a €  8.652,28  60 %  della  quota

 -  Titolari  di I.S.E.E.  da €  8.652,29 a € 10.632,63  85 %  della  quota

 -  Da  € 10.632,64    quota  intera   


 

DOVE RIVOLGERSI Palazzo Comunale 
A CHI RIVOLGERSI Maestri Roberta
Traverso Maristella 
RESPONSABILE DEL SERVIZIO Maestri Roberta
INDIRIZZO Via Gramsci 11 (2° Piano)
ORARI mattino: da lun. a ven. 8,30 - 12,00;
pomeriggio: lun. e mer. 14,30 - 16,30
TELEFONO 0143/772278 - 772253
FAX 0143/772283
EMAIL aff.sociali@comune.noviligure.al.it

 

 



torna alla pagina precedente
Risultato
  • 3
(12694 valutazioni)


Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
 
Webcam
 
WEB-CAM
 
Eventi
 
<< giugno 2017 >>
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
             
 
Il Comune su You Tube
 
Su You Tube è disponibile il canale ufficiale del Comune di Novi Ligure, uno strumento in più per informare i cittadini e far conoscere la città ad un pubblico sempre più vasto.
 
area riservata
 
motore di ricerca

Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a
Rete civica realizzata da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2009 ::